Viscasa Immobiliare

La tua casa a portata di mano

Benvenuto su Viscasa Immobiliare

Benvenuto su Viscasa Immobiliare

Viscasa Immobiliare nasce nell’aprile del 2003 dall’esperienza e da un’idea di Francesco Nardulli e della compagna di vita e di lavoro, Stefania Viscardi. Seppur neonata nel settore, Viscasa si compone di persone esperte che hanno militato per anni all’interno di agenzie di fama nazionale.

L’unione e l’affiatamento del gruppo Viscasa, insieme naturalmente ad una formazione mirata ed attenta, ha come obiettivo quello di offrire ai clienti una maggiore efficienza e professionalità.

Il gruppo si compone essenzialmente di giovani ai quali è concessa la possibilità di crescita e di sviluppo soprattutto interno. Grazie all’impegno, alla professionalità dei componenti e grazie anche alla fiducia guadagnata dai clienti, il gruppo Viscasa dal dicembre del 2005 è in continua espansione su tutto il territorio con tre nuovi punti nella provincia di Bari, al fine di gestire il mercato immobiliare dei paesi limitrofi con la stessa efficienza, professionalità e attenzione alle esigenze dei clienti.

Ultime notizie dal Blog 

Pacchetto Casa 2016: tutti gli incentivi per acquistare casa

Con la Legge 28 dicembre 2015, n. 208 della cosiddetta “Legge di Stabilità 2016”, e con il Decreto Interministeriale 8 settembre 2015, il cosiddetto “Decreto Sblocca Italia”, al fine di incentivare il settore immobiliare sono state introdotte nuove agevolazioni in ambito fiscale che di seguito andiamo a sintetizzare: detrazione Irpef pari al 50% dell’Iva per l’acquisto, entro il 31 dicembre 2016, di unità immobiliari a destinazione residenziale in classe energetica A e B, a condizione che la cessione sia effettuata dalle imprese costruttrici degli immobili; per il contratto di locazione finanziaria di immobile da adibire ad abitazione principale, la banca […]

Facciamo un po’ di chiarezza sulla questione degli “edifici ante 1967”

Negli atti notarili che hanno come oggetto la compravendita di immobili piuttosto datati, si legge spesso che l’edificio è stato costruito in data precedente al primo settembre 1967. Cosa vuol dire? In un atto di compravendita immobiliare, per attestare la regolarità di un edificio o parte di esso, è necessario fare riferimento agli estremi del titolo autorizzativo che ne ha permesso la realizzazione, quindi licenza edilizia, concessione edilizia, permesso di costruire, d.i.a., a seconda dei casi. La cosiddetta Legge Urbanistica, cioè la legge n. 1150 del 1942, all’articolo 31, stabiliva che per la costruzione di un edificio che ricadesse al […]

Il “mattone” in Italia non tornerà più ai livelli degli anni Novanta

“I percorsi che nel passato hanno portato alla forte crescita del settore [immobiliare] difficilmente potranno essere riproposti nel futuro. Il forte ridimensionamento del mercato immobiliare, i conseguenti elevati livelli di invenduto, un contesto demografico meno favorevole del passato, i problemi di accesso al credito di giovani e stranieri spingono verso modelli di crescita dell’intero comparto immobiliare molto diversi dal passato.” E’ l’ultima analisi resa pubblica dalla Banca d’Italia circa il mercato immobiliare italiano attuale e i modelli di sviluppo ipotizzabili che lo stesso potrà assumere nel prossimo futuro. Il “mattone” è oggi bloccato da una crisi importante, risultante di più […]

Finalmente il segno + nelle transazioni immobiliari

E’ una fotografia confortante quella che traccia l’Agenzia delle Entrate nel rapporto pubblicato ieri 05 Marzo sull’andamento delle transazioni immobiliari nell’ultimo trimestre del 2014. Da ottobre a dicembre scorsi sono state registrate 116.543 vendite, un bilancio finalmente in crescita dell’1,8% che equivale ad un +7,1% rispetto ad un anno prima: prematuro parlare di ripresa, ma la strada imboccata è probabilmente quella di un’inversione di tendenza rispetto ai precedenti 7 anni di trend negativo, cambio di rotta che potrebbe, speriamo, essere confermato dai dati nei prossimi trimestri. Sul fronte residenziale le tendenze nelle diverse aree geografiche mostrano differenze anche consistenti: si […]

Fondo mutui prima casa: dal 27 Novembre possibile accedervi

È disponibile da ieri 27 novembre 2014 il modulo per richiedere in banca l’accesso al Fondo di garanzia (previsto dal Decreto Interministeriale 31.7.2014 e pubblicato in Gazzetta il 29 settembre scorso), volto a favorire l’erogazione del credito per l’acquisto della prima casa. L’ha reso noto il Ministero con un comunicato ad hoc. Il Fondo concede la garanzia dello Stato fino al 50% della quota capitale del mutuo per l’acquisto – o l’acquisito e ristrutturazione in ottica di efficientamento energetico – di un immobile, non di lusso, da adibire ad abitazione principale, purché il mutuo non superi l’importo di 250.000 euro. […]

Sblocca Italia: casa, un bonus per chi la compra e l’affitta

Sarà possibile dedurre dal reddito il 20% di quanto si spende per acquistare casa direttamente da chi ha fatto i lavori di costruzione. In alternativa, il 20% deducibile riguarderà la spesa di costruzione sul proprio terreno. In entrambi i casi, l’immobile andrà affittato per almeno otto anni a canone concordato o con canoni speciali, e con un contratto libero (eccetto che per la durata ed il canone). E’ quanto stabilito dal Decreto Sblocca Italia, che con questa manovra intende risollevare il mercato immobiliare. Il soggetto che acquista casa non deve svolgere attività commerciale né essere parente di primo grado del […]

Promozioni di Primavera

La Primavera è alle porte ed iniziano anche le grandi Promozioni… Acquistate casa con noi? Non dovete pensare al trasloco: lo regaliamo noi!!! Ci affidate* il vostro immobile in locazione o in vendita? Non dovete preoccuparvi di far redigere l’APE**: ci pensiamo noi!!! ***   * con incarico scritto di locazione o vendita in esclusiva. **Attestato di Prestazione Energetica, Legge 90/2013, Gazzetta Ufficiale del 3 agosto 2013. ***promozione valida fino al 30/06/2014 ed esclusivamente per gli immobili residenziali.

Le novità previste dal Decreto del Fare in termini di pignoramento immobiliare

Il Decreto del Fare è stato varato sabato 15 giugno dal Consiglio dei Ministri, che ha seguito le indicazioni votate all’unanimità dalla Commissione Finanze della Camera. Nel corso del post approvazione, il presidente Daniele Capezzone, in merito alle novità introdotte dal Decreto del Fare in termini di pignoramento, ha parlato di «svolta storica per il contribuente» e ha sottolineato come l’agente della riscossione dovrà anche rinunciare all’aggio (in alcuni casi arrivava al 9%) accontentandosi del rimborso dei costi fissi. Per capire l’entità del fenomeno va ricordato che nel 2010 Equitalia ha pignorato 37 mila case, 44 mila nel 2011. Un […]

Certificazione Energetica, l’ACE cambia nome e diventa APE. Ecco le novità…

Il decreto legge del 4 giugno 2013, n.63, non contiene solo le importanti proroghe alla detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie e l’innalzamento al 65% delle agevolazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici (il c.d. Ecobonus). Tra le novità vi è anche il cambiamento del nome dell’Attestato di Certificazione Energetica, l’ACE, che diventerà un Attestato di Prestazione Energetica, APE. Ma le novità non finiscono semplicemente con un cambio di nome. Infatti, l’articolo 6 del d.lgs. 192/2005 verrà completamente sostituito da quello previsto nel testo dello schema di decreto legge sull’efficienza energetica nella sua versione uscita dal […]

Sospensione IMU 2013

Con il D.L. 21 maggio 2013, n. 54 all’art. 1 il Governo ha previsto la tanto auspicata sospensione, relativamente all’anno 2013, del versamento della prima rata dell’IMU, in scadenza per il prossimo 17 giugno. In particolare, tale sospensione è limitata solo ad alcune categorie di immobili, e cioè: 1. all’abitazione principale e relative pertinenze, con esclusione: delle abitazioni di tipo signorile, classificate nella categoria catastale A/1, delle ville, classificate nella categoria catastale A/8, dei castelli o dei palazzi di pregio storico o artistico, classificati nella categoria catastale A/9, fabbricati questi che sono oggettivamente espressione di una capacità contributiva decisamente maggiore; […]